La piccola fattoria didattica della legalità

Api-sentinelleSi è conclusa in questi giorni l’attività della piccola fattoria didattica della legalità con le scuole.

La piccola fattoria è nata su un bene confiscato alla mafia affidato dal Comune di Partinico all’Associazione ENPA onlus sezione di Partinico. Il sito, fondato dal Dottor Giuseppe Marinaro, Consigliere di Fai Sicilia, per le sue attività strettamente legate al mondo dell’apicoltura, è anche la prima fattoria sociale di Fai Sicilia.

Nel mese di aprile e maggio sono state accolte scuole di ogni grado: materne, elementari, medie e superiori provenienti da Partinico, Palermo e Brescia. L’attività didattica si è sviluppata attraverso diversi momenti che hanno coinciso con un percorso in cui si è passati dall’angolo delle compostiere (lezione sul ciclo della sostanza organica), all’angolo del sapone fatto con l’olio di oliva, del baco da seta, al laghetto degli aromi. Il laboratorio che ha suscitato grande interesse è stato quello dell’ apicoltura che è stato sviluppato con particolare attenzione e in diversi momenti: osservazione dell’arnia antica e moderna, spiegazione del ciclo dell’ape attraverso una cartellonistica colorata, visione delle api attraverso l’arnia di osservazione in vetro, lettura della favola “l’ape nenè e l’ape ligù” (di Lorella Di Giovanni), visione dell’attrezzatura di base dell’apicoltore (tuta, leva, affumicatore etc.), il ciclo della cera d’api e, per gli studenti delle scuole superiori, la visita di un alveare. 

Durante lo svolgimento dei laboratori si è dato spazio anche all’educazione alimentare con l’assaggio del pane e olio e naturalmente del pane e miele.
I gelsi della fattoria hanno concluso questo momento.
Nell’aula allestita sotto gli alberi di olivo i rappresentanti dell’Associazione antiracket Libero Futuro, Enrico Colajanni e Roberto Dominici, hanno tenuto una lezione sui temi di legalità: il racket, i beni confiscati e sequestrati, il consumo critico.
Dopo due mesi di attività intensa pensiamo di avere contribuito positivamente all’approfondimento e all’apprendimento dei temi legati all’ambiente e alla legalità già oggetto di lezione nelle scuole. Per il risultato ottenuto si ringraziano i volontari ENPA Simona Trombetta, Floriana Marino e Roberto Dominici. Stiamo restituendo alla società civile un luogo che è di tutti, degli studenti, dei professori e delle associazioni che abbiamo deciso di coinvolgere sempre di più nelle nostre attività.

Altre notizie su facebook ENPA Partinico , www.enpa.it , www.libera.it , www.liberofuturo.it

Giuseppe Marinaro

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l`utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni sulla politica dei cookie su privacy policy.

Io accetto i cookie di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information